Like a Pro – Pro Player Challenge

Benvenuti in questa ri-edizione della challenge delle uova pasquali! Simile, concettualmente uguale, ma al posto delle uova decorate abbiamo gli adorabili faccini dei miei giocatori professionali di League Of Legends favoriti. Una piccola lista di regole, e via!

  • Ogni Pro Player nasconde sei prompt: una canzone, un’immagine, una ambientazione e tre parole o frasi. Ciò che contengono sono legate ai miei headcanon su di loro, e per fortuna ho fornito una piccola descrizione che aiuterà a farvi capire cosa potrebbero nascondere.
  • Per passare al Pro Player successivo, bisogna completare almeno due prompt sui sei. Se proprio non piacciono, al primo giro è possibile cambiare.
  • Una volta scelto il vostro beniamino, vi manderemo in privato la lista di prompt.
  • Ricordate che le song fic, per essere tali, devono essere pesantemente ispirate alla canzone, e deve avere all’interno delle parti di testo! Altrimenti è una storia ispirata a quella canzone, ma non sarà categorizzabile come song fic. Non che sia un problema, il prompt è fillato in entrambi i casi.
  • Postate i prompt nell’excel nella pagina corretta. In caso di crossposting con l’Ospite, segnalatele in entrambe.
  • Potete postare storie private, come da regolamento del sito.
  • Nelle descrizioni ci saranno molti riferimenti all’omegaverse, ma non ci saranno prompt legati ad esso in ogni pacchetto: semplicemente, i miei headcanon vengono dall’aver ruolato ogni personaggio in un contesto A/B/O.
  • Disclamer: le descrizioni qui elencate sono frutto dell’immaginazione, NON sono realistiche e non rappresentano in nessun modo le seguenti persone.
Rekkles

Rekkles – ADC degli Fnatic

Martin “Rekkles” Larsson è un giovane svedese, ex promessa del calcio stroncato da un incidente al ginocchio.
Si è rivolto ai videogiochi, dimostrando che per essere campioni è necessario il sacrificio e l’impegno oltre al talento.
Biondissimo e determinatissimo, è considerato uno dei più bei pro player, ha molte bi vibes.

Peke

xPeke – Ex mid, owner degli Origen

Enrique “xPeke” Martinez è esibizionista, affascinante e sulla sua wikipedia c’è scritto che ha una playful love relationship con un altro giocatore, Cyanide. Famoso per il suo backdoor durante un mondiale, quando distrusse il Nexus nemico in una corsa contro il tempo. Backdoor, parola che ovviamente può significare molte altre cose.

YellowStar

YellOwStaR – Ex support degli Fnatic

Bora “YellOwStaR” Kim è supportive, è un leader e fidanzato con Rekkles.
Dopo un passato di insicurezze per il proprio fisico, questo francese si è allenato in palestra, perdendo peso e tornando sul palco buffed.
Il suo Paese di origine è la Cambogia, e da bravo support lo vedo bene su qualcosa di mostruoso ma dolcissimo, tipo un naga.
Ora è support per un team della lega francese.

Odoamne

Odoamne – Top degli Shalke04

Andrei “Odoamne” Pascu era una promessa del nuoto in Romania prima di scoprire che con quella carriera non avrebbe mai avuto futuro, e come Rekkles si è lanciato su altro.
Confident, sempre calmo, ben piazzato, è il padre protettivo che vorresti per i tuoi quattro figli (fatti con Forg1ven, probabilmente).
Uno dei pochi che sopporta Forg1ven, e con cui ha collaborato senza ricevere troppi flame per anni. Odoamne vuol dire letteralmente “o mio dio” in rumeno.

Forg1ven

Forg1ven – ADC degli Shalke04

Konstantinos-Napoleon “FORG1VEN” Tzortziou: non uno, ma ben due nomi di condottieri.
Non c’è da meravigliarsi se è uscito un flamer di qualità, sempre rabbioso con tutti (tranne che con Odoamne) con un ego da qua a là in fondo.
Considerato uno dei più dotati ADC europei fino a qualche anno fa, a inizio 2020 con un tweet ha probabilmente distrutto la sua carriera, replicando con il suo team la scena del “non mi lasci tu, ti lascio io!”.
Rimarrà l’esempio perfetto di capretta polemica.

PowerOfEvil

PowerOfEvil – Mid dei FlyQuest

Tristan “PowerOfEvil” Schrage è una kitsune in disguise. Sarà che usa spesso Ahri, la kitsune con lo charme del gioco, sarà che ha un sorriso che sembra annunciare qualche malefatta.
Dopo aver conosciuto Vizicsacsi negli Unicorns Of Love, PoE ha continuato a rimanere con lui nonostante i continui cambi di team. Specializzato nei maghi,
PoE ha tre amori: Vizicsacsi, Alphari e il fratello, BrotherOfEvil.

Vizicsacsi

Vizicsacsi – Ex top degli Splyce

Tamás “Vizicsacsi” Kiss è un giocatore di scacchi professionista, un cinnamon roll d’amore e in transizione per passare da omega ad alfa.
Ha studiato psicologia per due anni prima di entrare nella lega europea.
Csacsi è un cuore d’oro da proteggere, anche se è lui che proteggerà te.

Alphari – Top degli Origen

Barney “Alphari” Morris è un torello. Britannico sicuro di sé, anche se sottovalutato da molti nell’ambiente, Alphari ha condiviso il team con PowerOfEvil per un periodo.
Fino a qualche tempo fa era più in carne, ultimamente è dimagrito, ma riconferma la struttura fisica ben piazzata di tutti coloro che vanno in top e che normalmente giocano tank.

Perkz

Perkz – Mid dei G2

Luka “Perkz” Perković è il ragazzino di venti e passa anni che sembra averne ancora quindici, e si diverte a farti passare per pedofilo. Comprato assunto da Ocelote, è un piccolo stronzetto adorabile nato in Croazia.
Uno dei pochi giocatori che rinnova di parecchi anni il contratto, non ha mai cambiato team da quando è arrivato nella lega europea, e ha pure imparato spagnolo.
Ha un diploma di conservatorio e suona la chitarra.

Ocelote

Ocelote – Ex mid, owner dei G2

Carlos “Ocelote” Rodríguez è lo sugardaddy di Perkz, il suo datore di lavoro e owner del team. Con la barba e la sciarpina sembra davvero un uomo responsabile, ma in realtà è un clown.
Flammerino anche lui, sa prendersi in giro, trashtalka chiunque ed è proprio un papà responsabile.

Jankos

Jankos – Jungler dei G2

Marcin “Jankos” Jankowski è stato eletto il più simpatico dai colleghi. Ride sguaiatamente, è un pirla, ma non si può non amare questo polacco così spontaneo.
Viene chiamato First Blood King perché riesce a uccidere per primo in quasi tutte le partite.
Fino a qualche anno fa era talmente nervoso su palco che cercò di bere dell’acqua con la fronte, ritardando la partita ai mondiali.

Zven

Zven – ADC dei Cloud9

Jesper “Zven” Svenningsen è altissimo, chiarissimo e danesissimo. Dopo un sodalizio lunghissimo con Mithy ora gioca da solo in America, saltellando da un team all’altro. Elitario, è stato con Mithy per anni, trasformando una trombamicizia in una relazione solidissima.
Nessun alfa può soddisfarlo, perché nessuno è paragonabile a Mithy (e lui è la sua principessa).

Mithy

Mithy – Ex support, coach degli Fnatic

Alfonso “mithy” Aguirre Rodríguez è uno dei tanti spagnoloni. Barba, peli corporei, ricciolini, e assoluto controllo su prossimo.
Il tipico alfa caring ma che non lascia terreno ai capricci di nessuno.
Grande amico di xPeke, ha introdotto negli Origen Zven, e ha passato innumerevoli stagioni sempre al suo fianco, come nessun’altra botlane.

Easyhoon

Easyhoon – Ex mid dei Vici Gaming

Lee “Easyhoon” Ji-hoon ha le dita lunghe da assassino, lo sguardo da serial killer e la verve da mastermind riflessivo. Ha passato anni nell’ombra di Faker, il più famoso giocatore di LOL, facendo da secondo e vuole solo risplendere di luce propria.

Doublelift

Doublelift, ADC del Team Liquid

Yiliang “Doublelift” Peng è un trashcan ambulante.
Uno dei migliori ADC del Nord America, è una persona riservata e un alfa sicuro di sé. Magari non proprio leggerissimo con le parole, Doublelift è comunque un giocatore esperto e che continuerà a giocare fintanto che avrà la passione.


Buon divertimento a tutti, e chiedete se avete bisogno <3

9 Replies to “Like a Pro – Pro Player Challenge”

  1. TatsuTatsu

    Eccomi qui per prima. ❤❤❤

    Siccome Jankos mi perseguita e, a quanto pare, ha manipolato random.org per farmi scegliere il suo pacchetto per primo, vorrei il sopracitato Jungler, thanks. ❤😍

I commenti sono chiusi